il

Margherita Sarfatti, giornalista, scrittrice e primo critico d’arte donna in Europa, ha fondato il gruppo di Novecento, ha progettato e allestito mostre in patria e all’estero, ha frequentato gli intellettuali all’avanguardia del suo tempo, influenzando per oltre vent’anni la cultura e l’arte italiane. Eppure, la maggior parte del pubblico la conosce solo come “l’amante del duce”. I libro di Rachele Ferrario, grazie a una capillare ricerca documentaria e a carteggi inediti, ci restituisce invece il temperamento di una donna colta, elegante, raffinata e soprattutto libera, che riuscì a imporsi sulla scena culturale e a compiere il suo progetto: un’avanguardia artistica in linea con la tradizione classica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *